Colloqui Amatriciani del 29 luglio: “Cosa abbiamo sotto i piedi?” con gli esperti dell’INGV

Il quarto e penultimo dei Colloqui Amatriciani del 3e36 ha per titolo “Cosa abbiamo sotto i piedi? L’importanza di una super-microzonazione 3D“.

Saranno con noi Andrea Tertulliani e Giuliano Milana, dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, che ci aiuteranno a capire le peculiarità del nostro territorio dal punto di vista sismologico, e cosa si impara da una campagna di microzonazione 3D a tappeto come quella in corso.

Andrea Tertulliani è responsabile dell’organizzazione delle campagne di macrosismica per l’INGV. Ha coordinato l’attività di rilievi macrosismici post terremoto dell’Aquila, e fa parte dell’unità di crisi dell’INGV per la sequenza sismica in Centro Italia del 24 agosto 2016. È stato curatore e consulente scientifico di mostre ed eventi di formazione e divulgazione scientifica e trasmissioni televisive.

Giuliano Milana svolge attività di sismologo specializzato nell’analisi di dati provenienti da stazioni sismiche per la valutazione degli effetti di amplificazione sismica locale, ed è uno dei massimi esperti italiani di microzonazione. Fa parte del gruppo di analisi dei dati provenienti dal Cratere per l’elaborazione della microzonazione 3D propedeutica alla ricostruzione dei territori colpiti dal sisma del 24 agosto 2016, che per disposizione del Commissario straordinario Vasco Errani è affidata al CNR e appunto all’INGV.

L’incontro avrà luogo sabato 29 luglio 2017 alle ore 10:30 presso Lo Scoiattolo, Loc. Ponte a Tre Occhi, Amatrice

Vi aspettiamo!

incontri_INGV

Leave A Comment?

You must be logged in to post a comment.