“Hotel Altrove” – Capitoli 3, 4 e 5

Capitolo 3 Sabatino: uno degli anziani che affrontano la noia quotidiana cercando di tenere viva la memoria di una comunità sperduta, giocando a carte, osservando la natura e passando il tempo con la propria famiglia. Da quando il terremoto ha sconvolto la sua vita e quella di sua moglie, Sabatino […]

Venerdì 22 settembre ore 16:30 – Colloqui Amatriciani, incontro con Domenico Nicoletti, direttore del Parco

Venerdì 22 settembre alle ore 16:30 il direttore del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, Domenico Nicoletti, incontrerà i cittadini nel contesto dei Colloqui Amatriciani organizzati dal Comitato 3e36. Il tema dell’incontro sarà “La fortuna di vivere in un Parco Nazionale: la Natura come risorsa”. Si parlerà […]

Il Comitato scrive a Zingaretti: estensione della microzonazione a tutte le frazioni

Durante l’incontro con i cittadini dello scorso 11 luglio, con il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti abbiamo discusso tra l’altro di microzonazione sismica di terzo livello per il territorio di Amatrice e frazioni. L’importanza degli studi di microzonazione ci è stata ampiamente illustrata da due esperti dell’INGV, ma anche […]

Il terremoto raccontato dagli esperti dell’INGV e l’importanza della microzonazione per la ricostruzione

Andrea Tertulliani e Giuliano Milana, ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, hanno raccontato ai cittadini di Amatrice cosa è successo nel sottosuolo durante i terremoti del 24 agosto e 30 ottobre 2016: perché sono stati così distruttivi? Perché luoghi vicini hanno subito danni di tipo diverso e di diversa […]

Colloqui Amatriciani del 29 luglio: “Cosa abbiamo sotto i piedi?” con gli esperti dell’INGV

Il quarto e penultimo dei Colloqui Amatriciani del 3e36 ha per titolo “Cosa abbiamo sotto i piedi? L’importanza di una super-microzonazione 3D“. Saranno con noi Andrea Tertulliani e Giuliano Milana, dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, che ci aiuteranno a capire le peculiarità del nostro territorio dal punto di vista […]

Rimozione delle macerie: nessuno si preoccupa dei rischi per la salute dei cittadini

È ormai universalmente noto che le polveri sottili (PM10 e PM2.5) e le fibre di amianto sono in vari modi pericolosi per la salute. In particolare l’amianto, anche a bassissima concentrazione, causa l’insorgenza di patologie tumorali polmonari, tipicamente a dieci-venti anni di distanza dall’esposizione: per questo è particolarmente importante proteggere […]